Viernes 18 de Agosto de 2017
El portal de la papa en Argentina
0%Variación precio
puestos MCBA
  • Cielos NubososBalcarceBuenos Aires, Argentina
    - 20°
  • Intervalos nubososVilla DoloresCórdoba, Argentina
    12° - 27°
  • Intervalos nubososRosarioSanta Fe, Argentina
    11° - 23°
  • Cielos nubosos con lluvia débilEstacion UspallataMendoza, Argentina
    - 18°
  • Intervalos nubososCandelariaSan Luis, Argentina
    - 28°
  • Cielos NubososChoele ChoelRío Negro, Argentina
    10° - 18°
  • DespejadoSan Miguel de Tuc.Tucumán, Argentina
    - 26°
Ampliar
 Buscador de Noticias
Europa 16/02/2017

Italia: E’ l’anno della patata, ma non della cipolla

Matteo Freddi della Freddi Prodotti Ortofrutticoli di Sant’Ilario (RE) non usa mezzi termini: "Il mercato delle patate sta andando benissimo.

La richiesta è forte anche perché i consumatori stanno sostituendo gli ortaggi mancanti (causa maltempo) proprio con le patate".

"La nostra azienda - continua Freddi - lavora patate da sempre, l’esperienza quindi non ci manca di certo. Quest’anno c’è soddisfazione, con prezzi molto buoni. In particolare una varietà che offriamo, "Colomba", di grossa pezzatura e bell’aspetto, va via come il pane. E’ coltivata nella zona del veronese e si presta soprattutto a uso cottura".

Situazione più difficile, invece, sul fronte delle cipolle, anche se l’auspicio è che il mercato decolli proprio in questi giorni, anche grazie alle basse temperature esterne.

"Fino ad oggi mediamente la cipolla ha un mercato pesante. Le scorte sono ancora importanti non solo in Italia, ma anche Germania e Francia. Sia cipolle rosse, sia gialle, hanno pagato le conseguenze di un mercato poco attivo".

Va un po’ meglio per le cipolle bianche. "Per la Borettana, il nostro cavallo di battaglia, abbiamo passato due mesi difficili, vale a dire novembre e dicembre. Poi il mercato si è ripreso in gennaio".

Freddi punta sulla qualità organolettica e sulla capacità di raccontare al consumatore ogni scelta aziendale. "Abbiamo un prodotto con una storia incredibile - dice Matteo - e mi riferisco alla Borettana. Il primo documento storico che attesta la coltivazione di questa particolare cipolla è datato 1426. Se riuscissimo a far capire cosa c’è dietro alla coltivazione di questo bulbo, i consumatori saprebbero dargli il giusto valore".

L’azienda Freddi commercializza ogni anno circa 3.000 tonnellate di patate, 2.000 tonnellate di cipolla Borettana e 1.000 tonnellate delle altre tipologie di cipolla".

Contatti:

Freddi Prodotti Ortofrutticoli S.n.c.

Via Lama, 41

Calerno di S. Ilario d’Enza (RE)

Tel.: (+39) 0522 679831

Fax: (+39) 0522 679854

Email: commerciale@cipollefreddi.it

Web: www.cipollefreddi.it

Fuente: http://www.freshplaza.it/article/88389/E-lanno-della-patata,-ma-non-della-cipolla


Te puede interesar